In Masterclass

Masterclass

Ludovico Van: Beethoven raccontato attraverso i quartetti per archi – II anno

QUARTETTINPROVA: Strategie di studio

2/3 Febbraio 2023 – 10:00-13:00 e 14:00-17:00

Concerto: 4 Febbraio – 17:00

Auditorium

Due lezioni costruite come prove aperte durante le quali gli studenti possano interagire con il quartetto con lo scopo di fornire uno spaccato di vita dell’ensemble, mettendo in luce metodologie di studio e possibilità di lettura del testo musicale, dando spunto a riflessioni e messe in pratica di informazioni precedentemente acquisite durante le Masterclass e i seminari teorici previsti dal progetto; favoriranno inoltre lo sviluppo dello spirito critico e della capacità di ascolto e di osservazione, rendendo possibile una comparazione in termini di metodo di insegnamento e di scelte interpretative.

Docenti: QUARTETTO NOÛS

Tiziano Baviera, violino
Alberto Franchin, violino
Sara Dambruoso, viola
Tommaso Tesini, violoncello

Noûs (nùs) è un antico termine greco il cui significato è mente e dunque razionalità, ma anche ispirazione e capacità creativa. Il Quartetto Noûs, formatosi nel 2011, si è affermato in poco tempo come una delle realtà musicali più interessanti della sua generazione. Le sue coinvolgenti interpretazioni sono frutto di un percorso formativo nel quale la tradizione italiana si fonde con le più importanti scuole europee. Ha frequentato l’Accademia “Walter Stauffer” di Cremona nella classe del Quartetto di Cremona, la Musik Akademie di Basilea studiando con Rainer Schmidt (Hagen Quartett), l’Escuela Superior de Música “Reina Sofia” di Madrid e l’Accademia Musicale Chigiana di Siena con Günter Pichler (Alban Berg Quartett) e la Musikhochschule di Lubecca con Heime Müller (Artemis Quartett). Nel 2015 si aggiudica il Premio “Piero Farulli”, assegnato alla migliore formazione cameristica emergente nell’anno in corso, nell’ambito del XXXIV Premio “Franco Abbia.”, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana. Riceve inoltre dal Teatro La Fenice di Venezia il Premio “Arthur Rubinstein – Una Vita nella Musica” 2015 Collabora inoltre con rinomati artisti tra cui Tommaso Lonquich, Andrea Lucchesini, Alain Meunier, Giovanni Scaglione, Sonig Tchakerian, Boris Petrushansky, Bruno Canino, Alessandro Taverna, Gloria Campaner, Enrico Bronzi. Collabora con l’etichetta Warner Classics con la quale pubblica nel 2019 un disco contenente capolavori di Puccini, Boccherini, Verdi e Respighi. Nel 2020 realizza per Brilliant Classics un progetto discografico interamente dedicato ai quartetti della compositrice italiana Silvia Colasanti. Nel 2021 per la medesima etichetta discografica inizia l’incisione dell’integrale dei quartetti di Shostakovich.

Form iscrizione

Chiusura delle iscrizioni: 30 gennaio 2023, ore 13:00

I nostri partner

Teatro Sociale di Como
Partner artistico istituzionale

Orchestra Sinfonica di Milano

Dipartimento di Musicologia e Beni culturali dell’Università degli Studi di Pavia
Sede di Cremona

Achrome Ensemble