In Eventi 2020-2021, Eventi passati

Concerti

    IL RITMO DELLA DANZA

Concerto dell’Orchestra Filarmonica del Conservatorio “G. Verdi” di Como

24 Ottobre ore 17:00, al Teatro Sociale di Como.
Dopo un lungo silenzio anche l’Orchestra Filarmonica del Conservatorio “G. Verdi” diretta da Bruno Dal Bon torna sul palcoscenico. Il programma propone alcune delle più belle musiche francesi dedicate al balletto, genere particolarmente coltivato dai compositori locali sin dai tempi di Luigi XIV. Le danze, obbligatorie nei titoli d’opera che si rappresentavano a Parigi, spaziano infatti dalle Boréades di Rameau fino a Le Cid di Massenet, passando per il rapinoso valzer Un bal dalla Sinfonia Fantastique del giovane Berlioz. Il ritmo della danza si alterna poi con un momento vocale riservato al Duo des fleurs dalla Lakmé di Delibes, che vede protagoniste insieme all’orchestra Martina Bianculli, soprano, e Benedetta Mazzetto, mezzosoprano.

PROGRAMMA

Charles Gounod (1818-1893) – Musica da balletto dall’opera Faust
Les Nubiennes. Valse (Allegretto)
Danse antique (Allegretto)
Variations de Cléopâtre (Moderato maestoso)
Les Troyennes (Moderato con moto)
Variations du miroir (Allegretto)
Danse de Phryné (Allegro vivo)

Gabriel Fauré (1845-1924)
Pavane, op. 50

Jules Massenet (1842-1912) – Musica da balletto dall’opera Le Cid
Aragonaise
Andalouse
Navarraise

Léo Delibes (1836-1891)
Duo des fleurs dall’opera Lakmé
con le voci di Martina Bianculli, soprano e Benedetta Mazzetto, mezzosoprano

Hector Berlioz (1803-1869)
Un bal dalla Symphonie fantastique, op.14

Jean-Philippe Rameau (1683-1764)
Entrée pour les Muses, les Zéphyres, les Saisons, les Heures et les Arts dall’opera Les Boréades

La Filarmonica del Conservatorio ci riporta a teatro a passo di danza e ci permette finalmente di rivivere insieme un momento festoso e liberatorio. Non mancate!
COSTO INGRESSO: € 10

Prenotazione biglietti sul sito del Teatro Sociale di Como

Partner

Teatro Sociale di Como
Partner artistico istituzionale

Orchestra Sinfonica di Milano

Dipartimento di Musicologia e Beni culturali dell’Università degli Studi di Pavia
Sede di Cremona