Costituitosi nel 2009 all’interno del Corso di Esercitazioni Corali nel Conservatorio «G. Verdi» di Como, il Concentus Vocum, che all’occorrenza si avvale anche della collaborazione di strumentisti, si dedica allo studio e all’interpretazione del repertorio corale dal Rinascimento all’età contemporanea, con particolare attenzione a musiche poco note o edite in prima edizione moderna.

È formato da giovani musicisti – studenti e diplomati dei Corsi di strumento, Composizione e Direzione di Coro – interessati ad approfondire la coralità, la vocalità e lo studio mirato di specifiche partiture corali.

Il coro ha cantato in occasione del «First International partecipants meeting for World Expo 2015» nel Duomo di Como alla presenza di 600 delegati provenienti da circa 180 nazioni; presso il Teatro Sociale di Como il Concentus ha eseguito in prima assoluta moderna «Hymnus an das Leben» di Friedrich Nietzsche, evento registrato da France Musique.

Il coro ha recentemente registrato un CD con musiche del compositore lombardo del Seicento Sisto Reina (prima registrazione) e di un nuovo lavoro di Irlando Danieli: «Ànemos». Soffio di vita. Opera di poesia e musica in cinque quadri (prima esecuzione assoluta, Basilica di Sant’Abbondio in Como, 27 settembre 2013).

Michelangelo Gabbrielli, direttore

coro-concentus-vocum