Valentina ColadonatoMUSICA VOCALE DA CAMERA

Laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università G. D’Annunzio di Pescara e diplomata in Canto col massimo dei voti e la lode, si forma e perfeziona con D. Martorella, C. Desderi, E. Wiens, P. Venturi, R. Scotto, R. Resnik.

Vince concorsi internazionali: Primo premio assoluto nel Valentino Bucchi, sul repertorio moderno e contemporaneo; G. Di Stefano, Città di Alcamo, Toti Dal Monte, Maria Caniglia, e premi di critica, pubblico e giuria.

Svolge attività concertistica e di opera, con repertorio sacro e profano dal barocco alla musica contemporanea. Nell’opera canta i ruoli principali in L’Ormindo di Cavalli, Bastiano e Bastiana di Mozart, La Caduta de’ Decemviri di A. Scarlatti, Falstaff di Verdi, Così Fan Tutte di Mozart, I puntigli delle donne di Spontini, Demofoonte di Jommelli, Tito Manlio di Vivaldi, Norma di Bellini, Artemisia di Cavalli, L’Incoronazione di Poppea, Il ritorno di Ulisse in patria e Orfeo di Monteverdi, Orfeo di Gluck, Superflumina di Sciarrino, Marie di G. Alonso.

Come solista ha collaborato con registi quali Daniele Abbado, Maurizio Scaparro, Colin Graham, Cesare Lievi, Francesco Micheli, Michał Znaniecki, Pierpaolo Pacini, Alessio Pizzech, Rafael Villalobos; è stata diretta da Riccardo Muti, Roberto Abbado, David Robertson, Peter Eotvos, Lior Shambadal, John Axelrod, Michel Tabachnik, Peter Rundel, Antonello Manacorda, Enrique Mazzola, Alessandro Pinzauti, Marcello Panni, Claudio Scimone, Claudio Desderi, Tito Ceccherini, Filippo Maria Bressan, Massimiliano Caldi, Giampaolo Pretto, Ottavio Dantone, Corrado Rovaris, Sergio Balestracci.

Si è esibita da solista presso il Teatro alla Scala di Milano, Opera National de Paris, Salzburger Festspiele, Musikverein di Vienna, Concertgebow di Amsterdam, De Singel di Antwerpen, Festival delle Fiandre, Filarmonica di S. Pietroburgo, Southbank Centre di Londra, Frick Collection di New York, Cite de la Musique di Parigi, Radio France, Philharmonie Koln, Radio WDR, George Enescu Festival, Teatro Manzoni di Bologna, Dal Verme di Milano, Ponchielli di Cremona, Fondazione Spinola-Banna per l’Arte, Ravenna Festival, Festival Pergolesi Spontini, MiTo, RAI di Torino, Radio3 RAI, Sala Sinopoli a Roma, La Biennale di Venezia, Quirinale, Teatro Massimo di Palermo e altri enti europei, americani e asiatici.

Collabora con gruppi di prassi barocca, tra i quali La Venexiana, l’Accademia Bizantina, La Stagione Armonica, l’Ensemble Européen W. Byrd, Accademia del Santo Spirito. Per la musica contemporanea canta con Sentieri Selvaggi, Algoritmo, Ensemble Confluenze, FontanaMix Ensemble, Musikfabrik, Quartetto Prometeo, Alter Ego, Ex Novo, OFT, Ocnos, e ha cantato musica di compositori illustri quali Xenakis, Berio, Donatoni, e prime assolute di Corghi, Aperghis, Sciarrino, Fedele, Francesconi, Portera e di compositori emergenti nel panorama internazionale.

Incide per Decca, Glossa, Brilliant Classics, etichetta per la quale ha pubblicato la prima registrazione mondiale integrale degli Shakespeare Sonnets & Duets (2018) di Mario Castelnuovo Tedesco, Poulenc et ses poètes – Mélodies 1939-1961 (2019). Le sue interpretazioni sono trasmesse da Radio3 Rai.

È voce solista del Syntax Ensemble.

I nostri partner

Teatro Sociale di Como
Partner artistico istituzionale

Orchestra Sinfonica di Milano

Dipartimento di Musicologia e Beni culturali dell’Università degli Studi di Pavia
Sede di Cremona

Achrome Ensemble