In Eventi, Slider Home

Laboratori

Laboratorio di direzione corale contemporanea

La masterclass è rivolta in particolare alle classi di composizione, direzione di coro e composizione corale. Il laboratorio si presenta come una prosecuzione dell’esperienza dell’anno accademico 2018/19 che ha visto il 1° novembre 2019 il debutto di una nuova formazione corale nata in seno al Conservatorio di Como e dedicata alla musica contemporanea. Il seminario è finalizzato allo studio di partiture contemporanee per coro che prevedano una semiografia moderna. Il Maestro Caterina Centofante introdurrà durante la masterclass alcuni elementi tecnici di direzione utili ad affrontare le partiture che saranno oggetto del concerto finale.

Date: 22 maggio e 9 settembre 2021. Seguirà un concerto il 9 ottobre 2021 con precedenti prove il giorno 7 e 8 ottobre 2021.
Luogo: La masterclass si svolgerà presso il Conservatorio di Como, mentre il concerto finale si terrà presso la Chiesa di San Giacomo a Como.

I partecipanti effettivi sono già stati selezionati lo scorso anno, mentre la scadenza per iscriversi come uditori è fissata al giorno 15 maggio 2021.

Partecipazione aperta solo agli studenti interni al Conservatorio di Como

CURRICULUM VITAE DI CATERINA CENTOFANTE

Diplomata in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra presso i conservatori di Trento e di Milano, si è perfezionata in direzione d’orchestra presso l’Accademia Chigiana di Siena (L. Zagrosek) ottenendo il diploma di merito e borsa di studio, I pomeriggi Musicali di Milano (A.Ceccato), Musicarivafestival (I. Karabtchevsky), Florence Synfonietta (Bellugi), London Classical Soloists (A. Holub). Nel 2010 ha ricevuto una segnalazione di merito dal maestro L. Shambadal, direttore principale dei Berliner Symphoniker nella masterclass di alto perfezionamento sul repertorio beethoveniano. Successivamente al diploma conseguito in Italia, si è perfezionata presso la Musikhochschule Stuttgart. Ha debuttato come direttore d’orchestra nel 2002 con I Pomeriggi Musicali di Milano e in seguito ha tenuto concerti alla guida degli Stuttgarter Philharmoniker, Orchestra Regionale della Toscana, Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, Orchestra Sinfonica di Matera, Accademia del Maggio Fiorentino, The London Classical Solists, Junge Philharmonie Salzburg, Florence Symphonietta, e diverse altre formazioni. La sua attenzione per il repertorio contemporaneo fa sì che sia invitata regolarmente da diversi ensemble della Germania quali Thürmchen e gelberklang. È direttore e co-fondatore dell’ensemble cross.art di Stuttgart e di Blumine Ensemble di Bologna. Ha eseguito numerose prime esecuzioni assolute sia in Italia sia all’estero, in importanti istituzioni quali lo Staatstheater Köln e lo studio di musica elettronica di Basilea (Elektronische Studio Basel). È stata maestro collaboratore in diversi enti nazionali e internazionali quali As.Li.Co di Milano, Teatro Sociale di Como, Fondazione Cantelli di Milano, Nuovo Teatro di Bolzano, Pergine Spettacolo Aperto, Staatstheater Stuttgart (Germania), Opera and Ballet Theatre Tbilisi (Georgia). Recentemente è stata direttore sostituto presso il Teatro Koreja di Lecce nella produzione di Katër i Radës – Il Naufragio, opera di A. Skurtaj commissionata dalla Biennale Venezia 2014. È stata assistente del maestro M. Angius nella produzione de Le risonanze erranti. Liederzyklus a Massimo Cacciari di L. Nono presso il festival Traiettorie 2014, e della Seconda Sinfonia di G. Mahler, per l’apertura della stagione 2015/2016 dell’Orchestra di Padova e del Veneto.