In Eventi, Laboratori & Masterclass, Slider Home

Masterclass

Josquin rivisitato

26 e 27 Ottobre 2021, dalle 14:30 alle 19:00, al Conservatorio “G. Verdi” di Como
In occasione del quinto centenario della morte del compositore franco-fiammingo Josquin Desprez (c.1450-1521), il Maestro Michelangelo Gabbrielli propone lo studio delle tecniche compositive del mottetto “Benedicta es” e della Messa di Giovanni Pierluigi da Palestrina (c.1525-1594). La comparazione fra le diverse tecniche usate dai due compositori in riferimento agli stessi materiali melodici si accompagnerà all’osservazione dei procedimenti modali presenti nel mottetto e nella messa. Nei due giorni di svolgimento del seminario sono previste esecuzioni dal vivo di specifici passi delle due composizioni. Le esecuzioni, realizzate da un gruppo vocale in funzione di laboratorio, saranno curate e dirette dagli allievi del Corso di Direzione di Coro.

Il corso, rivolto principalmente agli allievi della classe di direzione di coro e di composizione, è aperto anche ad esterni.

La domanda di iscrizione dovrà essere effettuata compilando l’apposito form online, a pena di esclusione, entro e non oltre il 19 ottobre.
Per gli esterni il costo è di 50,00 €.

Michelangelo Gabbrielli si è diplomato in musica corale e direzione di coro, organo e composizione organistica presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze. Successivamente si dedica a composizione polifonica vocale e composizione presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano, dove poi si laurea con lode in Musicologia. Ha fondato e diretto per diversi anni il coro Carthusia Florentiae nella Certosa di Firenze dove ha svolto anche attività di organista. È curatore di edizioni critiche principalmente polifoniche e ha al suo attivo diverse pubblicazioni di carattere storiografico. Sue edizioni sono edite, fra gli altri, da Ut Orpheus. Dedito anche alla composizione, conta pubblicazioni di musiche corali e strumentali. Ha collaborato con riviste musicali in qualità di saggista e critico (Hortus Musicus, La Cartellina, L’Offerta Musicale), mentre collabora attualmente con la Rivista Italiana di Musicologia e con Civiltà Musicale. Ad oggi è titolare della cattedra di esercitazioni corali e semiografia antica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Como.