In Eventi, Slider Home

Concerti

DANZE

fantasie sonore per flauto e chitarra

La rassegna “Colorature: popolare/colto, andata e ritorno” prevede la collaborazione del
Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como con il Comune di San Fermo della Battaglia.

Il primo concerto della rassegna si terrà il giorno 8 maggio 2021 alle ore 17.00 presso Villa
Somaini a San Fermo dove si esibiranno la flautista Katia Comunetti e il chitarrista Francesco
Taliento. I giovani allievi del Conservatorio eseguiranno la “Suite francese n. 3 in Si minore BWV
814” di Johann Sebastian Bach (originariamente scritta per Klavier, è stata riadattata in una
trascrizione per flauto e chitarra) e la “Suite Buenos Aires” di Máximo Diego Pujol.

Il duo si esibirà anche il giorno seguente, il 9 maggio 2021 alle ore 17.00 presso Villa Imbonati a
Cavallasca. In questo caso il programma prevede l’esecuzione dell’ “Historie du tango” di Astor
Piazzolla per il centenario della nascita del compositore argentino.

Katia Comunetti, classe 1998, inizia lo studio del flauto nel 2008.
Consegue il diploma in Flauto traverso all’età di diciassette anni presso l’I.S.S.M. “G. Puccini” di Gallarate (VA), e successivamente anche il Biennio Accademico di secondo livello con il massimo dei voti. Frequenta (da novembre 2017 a luglio 2019), presso il Conservatorio di Musica “L. D’Annunzio” di Pescara, il “Corso libero biennale d’interpretazione e prassi stilistica di Tango” tenuto dal M° Gianni Iorio e si specializza ulteriormentesull’argomento con la “Masterclass di alto perfezionamento musicale sull’Interpretazione stilistica nel Tango” presso l’Accademia d’Arte Lirica di Osimo (AN). Frequenta inoltre, nel 2019, il “Corso annuale di Alto Perfezionamento in Flauto” con il M° Andrea Manco, e segue il corso “Professione Orchestra”, organizzato dall’Accademia di musica di Pinerolo presso la sede RAI di Torino, tenuto dal M° Dante Milozzi. Tra il novembre 2019 e il settembre 2020 partecipa al Corso “ObiettivOrchestra” svoltosi presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (CN) sotto la guida dei Maestri Federico Giarbella e Sara Tenaglia, prime parti della Filarmonica del Teatro Regio di Torino. Ha all’attivo concerti con diverse formazioni (duo di flauti, flauto e chitarra, flauto e pianoforte, due flauti e pianoforte, due flauti e clarinetto) e attualmente frequenta il Biennio Accademico di secondo livello in Musica da camera presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Como sotto la guida dei Maestri Claudia Bracco, Maurizio Saletti e Laura Minguzzi.

Francesco Taliento classe 1998 inizia a suonare la chitarra all’età di nove anni, influenzato dal padre musicista dilettante. Frequenta il liceo musicale “B. Zucchi” di Monza avvalendosi dell’insegnamento del M° Ciro Fiorentino, che gli conferirà il massimo dei voti nella sua materia e nella prova di maturità. Attualmente è iscritto al biennio accademico presso il conservatorio “G. Verdi” di Como ed è allievo del M° Guido Fichtner, ma ha l’opportunità di frequentare parallelamente anche i corsi del M° Massimo Laura e del M° Maurizio Grandinetti. Nel 2014 partecipa al suo primo concorso classificandosi al 2° posto (6° Concorso Nazionale Musicale “Umberto Giordano”). Ha partecipato a numerose masterclass con chitarristi di successo nazionale ed internazionale come Dimitri Illarionov, Emanuele Segre, Giulio Tampalini, Frank Bungarten, Petra Polackova, Andrea Dieci, Matt Palmer, Philipe Villa e Goran Krivokapic. Ha tenuto diversi concerti come solista e in formazione di musica da camera (Teatro Manzoni di Monza, Castello Sforzesco di Milano, Teatro Sociale di Como…) Nel 2019 si è qualificato per le fasi finali del prestigioso “Premio Nazionale della Arti XIV Edizione” a Caltanissetta e nello stesso anno ha vinto il premio “Un paese a Sei Corde” durante l’omonima rassegna concertistica. Nel 2020 si è laureato con il massimo dei voti al triennio accademico al Conservatorio di Como eseguendo le più importanti musiche del compositore Augustìn Barrios Mangoré.