Vittoria FrattolilloFORMAZIONE MUSICALE DI BASE

Nata a Napoli , nel 1966, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni , e si è dedicata allo studio della musica a 360  gradi. Si è formata presso la scuola del Maestro Vincenzo Vitale conseguendo il diploma in Pianoforte presso il Conservatorio di Benevento ,con il massimo dei  voti e la lode. Ha scelto studi umanistici conseguendo la maturità classica con la votazione di 54/60.
Ha praticato lo studio dell’oboe come secondo strumento, ha studiato Composizione, e conseguito il diploma di Didattica della musica. Ha studiato nei Conservatori di Foggia, Benevento, Napoli, Roma e Milano e , in quest’ultimo ,  ha seguito il Corso di Musica Corale e Direzione di Coro con il Maestro F.Monego . Si è perfezionata a Bari e a Roma con i Maestri Carlo Bruno per il Pianoforte  e Teresa Procaccini per la Composizione  . Sempre a Milano ha seguito il corso di Analisi Musicale con il Maestro Marco de Natale.
Ha svolto attività concertistica sia da solista che in duo e con l’orchestra e dopo aver partecipato a numerosi concorsi ha iniziato l’attività di docente a ventitré anni presso il conservatorio di Bari e successivamente nei conservatori di Monopoli , Milano, Torino , Genova , Alessandria, Novara  insegnando con contratti annuali a tempo determinato nei Corsi  di Armonia Complementare, Lettura della Partitura,Pianoforte Complementare, Pratica della Lettura Vocale e Pianistica ,Accompagnatore al Pianoforte ,Pianoforte Principale, Musica da Camera , Teoria Solfeggio e Dettato Musicale. Ha frequentato nel 2013 il Corso di Ear Training con il Maestro Alberto Odone. Nel frattempo ,  ha pubblicato diversi testi tra i quali : nel 2009 ” Teoria musicale ,brevi cenni e curiosità “, “Dieci prove per l’esame di Solfeggio con trasporti e dettati ”  ( Edizioni Musicali Sinfonica ) , nel 2013 con Edizioni Musicali Carisch, ” Cento Dettati Melodici “e nel 2015  , sempre per la Carisch , i due volumi di “Lezioni di teoria musicale , percezione e lettura intonata ” . Attualmente è titolare della cattedra di Teoria , Ritmica e Percezione Musicale presso il Conservatorio “G. Verdi ” di Como.