Ezio LappanoVIOLINO

Inizia lo studio musicale con la fisarmonica in Canada e ritornato in Italia svolge intensa attività in compagini folkloristiche.

Nel frattempo si diploma al conservatorio di Perugia in viola perfezionandosi con D. Asciolla, P. Farulli e L. Sagrati. Studia anche violino con Franco Tamponi, G. Gabucci e brevemente con A. Pelliccia.

Fonda il “Quartetto d’archi Calabrese” poi vincitore del concorso di Vittorio Veneto con cui terrà concerti per alcuni anni e lo stesso si esibirà poi, sotto richiesta di P. Farulli, col nome di “Giovane Quartetto della Scuola di Musica di Fiesole” eseguendo anche alcune prime di compositori contemporanei.

Successivamente svolge attività con altre formazioni cameristiche occupandosi anche di musica moderna con l‘ensemble  “Strumento per Musica Nuova”. Si esibisce in duo violino e pianoforte con D. Summaria e con la viola con M. Feninger ed E. Castiglione. Tra le varie esperienze orchestrali vi sono l’Orchestra della Rai di Napoli e la Sinfonica Abruzzese.

Studia alcuni anni composizione con D. Scarlato ed in seguito realizzerà brani per varie formazioni anche appositamente commissionate.

Direttore artistico dell’Accademia Music’Arte & Cultura e Responsabile per la didattica dell’Accademia della Chitarra Classica per la quale redige anche testi didattici strumentali per principianti.

Si specializza nella Hubbard Study and Management Technology negli Stati Uniti.

Ha tenuto centinaia di seminari e incontri di formazione sull’arte e tecnologia relative alle capacità umane ed alle strategie di management e marketing per finalità artistiche e di business.

Ha portato in Italia il sistema didattico formativo STUDEMA ed altri testi e DVD di formazione traducendoli e pubblicandoli.
Attualmente responsabile per l’Italia dell’Accelerated Training Solutions.
Docente di Conservatorio della classe di violino sin dal 1980, attualmente in servizio presso il Conservatorio di Como.