Conservatorio di Como

Home » Albo d'oro studenti

albo d'oro studenti

anno accademico 2016-2017

Tra le attività istituzionali dei Conservatori italiani non manca l'attenzione per il repertorio barocco. Nell'ambito di questa realtà che sta muovendo i primi passi segnaliamo che Carlotta Colombo (allieva della classe di Canto del Mo Alessandra Ruffini) è stata selezionata dal Mo Alessandro Quarta per i concerti dell’«Orchestra Nazionale Barocca dei Conservatori italiani» per l’esecuzione dei concerti del 19 e 21 ottobre 2017 presso il Teatro Dal Verme di Milano. In programma «Raro Settecento - Musica sacra italiana fra Barocco e Galante», musiche di Giacomo Antonio Perti, Pietro Paolo Bencini, Leonardo Leo e Giuseppe Gonelli.
Prosegue l'aggiornamento dell'Albo d'Oro del Conservatorio di Como: Mirea Marchetto Mollica mezzosoprano, allieva della classe di Canto del Mo Patrizia Patelmo, ha vinto la III edizione della Borsa di studio «Mario Orlandoni», tenutasi presso il Salone «Enrico Musa» dell’Associazione «G. Carducci» di Como. Il 17 Novembre 2017 alle ore 18:00 presso l’Associazione «G. Carducci» di Como terrà un concerto durante il quale verrà consegnata la borsa di studio.
Grande partecipazione degli studenti del Conservatorio ai corsi estivi dell'Accademia Chigiana di Siena. Anche Sofia Manvati, allieva di violino nella classe del Mo Ezio Lappano, ha ricevuto il Diploma di merito per il corso di alto perfezionamento tenuto dal Mo Salvatore Accardo dal 10/08/2017 al 29/08/2017
Una nuova segnalazione ci arriva da Marco Benetti, allievo del Biennio di Composizione (nella classe del Mo Vittorio Zago) presso il Conservatorio di Como. Lo scorso luglio ha frequentato il corso di Composizione tenuto dal Mo Salvatore Sciarrino presso l'Accademia Chigiana di Siena ricevendo il Diploma di Merito.
Leonardo Taio, studente del Conservatorio di Como nella classe di Viola del Mo Giuseppe Miglioli, ha ottenuto il Diploma di Merito al termine del «Corso di Perfezionamento» in Viola e Musica da Camera tenuto dal Mo Bruno Giuranna presso l'Accademia Chigiana di Siena.
Ismaele Gatti già studente nella Classe del Mo Giovanni Brollo, ha ricevuto il premio «Franz e Maria Terraneo» 2017 quale miglior allievo di una scuola comasca.
Il pianista terrà un concerto presso il Salone «E. Musa» della «Associazione G. Carducci» di Como il prossimo 20 ottobre 2017.
Matteo Sugan, studente del Corso accademico di primo livello in Composizione presso il Conservatorio di Como nella classe del Mo Vittorio Zago ha vinto il Secondo concorso internazionale di composizione per quartetto d’archi Piero Farulli con il quartetto AMARI’s per la sezione A (partiture dedicate a giovanissimi quartetti fino al quinto anno di studio).
La giuria, presieduta da Giorgio Battistelli e formata da Sidney Corbett (D/USA), José Ramon Encinar (S), Clemens Gadenstaetter (A), Daniel Herrera (CH) ha individuato all’unanimità la partitura fra le 60 pervenute da Italia, Argentina, Kosovo, Spagna, Iran, Ucraina, Belgio, Colombia e Stati Uniti affermando che Matteo Sugan «ha saputo offrire un lavoro ricco di stimoli verso un nuovo linguaggio ma con precise chiavi di orientamento».
Al vincitore va il premio della Fondazione Alimondo Ciampi di duemila euro, la pubblicazione per Casa Ricordi (Universal) nella costituenda biblioteca pedagogica Piero Farulli per il Quartetto d’archi e l’esecuzione nella stagione dell’ORT.
Vittorio Benaglia allievo della classe di Viola del Mo Giuseppe Miglioli, si è classificato terzo al Concorso Nazionale «Premio delle Arti» (sezione viola 2017). Il concorso si è tenuto presso il Conservatorio di Genova nei giorni 20 e 21 Luglio. Vittorio Benaglia è stato accompagnato al pianoforte da Yuyi Qu, anche lei allieva in conservatorio.
Luca Poncia, studente di Pianoforte presso il Conservatorio di Como (classe del Mo Alessandro de Curtis), ha vinto il Primo premio assoluto - categoria E - al «4° Concorso Pianistico Nazionale - Villa Oliva» di Cassano Magnago (VA).
Tarcisia Bonacina e David Monge (studenti delle classi di Chitarra del Mo Maurizio Grandinetti e di Flauto del Mo Maurizio Saletti) hanno ottenuto il:
- Primo premio nella sezione «chitarra solisti senza limiti d'età»
- Primo premio nella sezione «musica d'insieme senza limiti d'età»
al 3° Concorso nazionale «Villa Oliva» di Cassago Magnago (VA)
Giona Pasquetto (allievo della classe di Clarinetto del Mo Carlo Dell'Acqua) ha partecipato all'edizione 2017 del Concorso Internazionale di Clarinetto «Giacomo Mensi» ottenendo i seguenti successi:
- per la categoria Eccellenza, Secondo premio (con l'esecuzione della Prima Assoluta Mondiale di «Adagio e Tarantella» di Michele Mangani con l'Orchestra A. Vivaldi della Val Camonica).
- Premio Cremonesi: Secondo Premio
I successi dei nostri studenti proseguono incessantemente: domenica 4 giugno 2017 al concorso «Giuseppe Peloso» di Voghera (PV), Carlotta Martinelli, allieva di flauto (al primo anno dei corsi preaccademici nella classe del Mo Maurizio Saletti) ha vinto il primo Premio nella categoria A2.
Giulio Radaelli (allievo del corso pre-accademico di Clarinetto nella classe del Mo Carlo dell'Acqua), ha ottenuto il Primo Premio della categoria B (solisti, frequentanti la scuola superiore) nel II Concorso musicale per clarinetto «Benedetta Pina».
Lorenzo Casati (allievo del Biennio di Composizione nella classe del Mo Vittorio Zago), al Concorso Internazionale di Composizione per Clavicembalo «SIMM 2017- 2° edizione nuove musiche per clavicembalo» ha conseguito il secondo premio. La finale si è svolta presso il Salone della Balla, al museo degli strumenti del Castello Sforzesco di Milano, sabato 13 maggio 2017. Meritano una citazione anche gli esecutori, al cembalo (tutti allievi della classe di Clavicembalo del Mo Giovanni Togni: Mattia Marelli, Matteo Quattrini, Riccardo Brugola e Arianna Redaelli).
Il quartetto di giovani studenti del Conservatorio di Como (formato da Sofia Manvati, Valeria Vecerina, Vittorio Benaglia e Beatrice Arizza della classe del Mo Paolo Beschi) e il violista Vittorio Benaglia (della classe del M° Miglioli) sono stati selezionati per partecipare alla rassegna dell’ESTA (XXII Rassegna Nazionale dei giovani strumentisti ad arco) che si è tenuto domenica 14 maggio 2017 a Cremona presso l'Auditorium della Camera di Commercio. In programma Vittorio Benaglia ha proposto l'Allegro appassionato dalla Sonata per viola e pianoforte Op. 120 n.1 di J. Brahms, poi è stato eseguito il Quartetto n. 2 di A. Borodin.
Sabato 13 maggio Anna Bottani, della classe del Mo Patuzzi, ha vinto il Primo premio assoluto nella sua categoria, sezione Pianoforte, al Concorso Nazionale di Interpretazione Musicale di Omegna e Valstrona (Verbania).
Domenica 14 maggio Luca Poncia, studente di Pianoforte della classe del Mo de Curtis, ha vinto il Primo premio - sezione Pianoforte - come migliore classificato della categoria C (13/18 anni) al “Concorso Internazionale di Musica Città di Stresa”.
Mattia Marelli, allievo del Conservatorio di Como, brillantemente diplomato in organo nella classe del Mo Enrico Viccardi e allievo della classe di Clavicembalo del Mo Giovanni Togni si è classificato al primo posto al 1° Concorso Organistico Internazionale «Fondazione Prioria della Torre», Mendrisio (CH), Chiesa di S. Sisinio.
Ecco ancora una vittoria al 10° Concorso nazionale di Piove di Sacco (PD): Giona Pasquetto, allievo di clarinetto della classe del Mo Carlo Dell'Acqua, ha vinto:
- Primo Premio Assoluto categoria Solisti (98/100).
- Primo Premio categoria Musica Da Camera (con Kristofer Gjoni al pianoforte) (95/100)
Tarcisia Bonacina, allieva del Conservatorio di Como nella classe di chitarra del Mo Maurizio Grandinetti e David Monge allievo del Conservatorio di Como nella classe di flauto del Mo Maurizio Saletti al 41° Concorso nazionale di chitarra «G. Ansaldi» a Roburent (CN) hanno vinto:
- 3° Premio nella categoria «Musica d'assieme»
- 2° Premio nella categoria «C» - Chitarra senza limiti d'età
- David Monge: Premio come miglior strumentista non chitarrista
Sofia Manvati, allieva del Conservatorio di Como nella classe di violino del Mo Ezio Lappano ha partecipato, in duo con la pianista Francesca Di Molfetta, al 18° «Valsesia Musica International Competition Juniores» ed ha ottenuto il primo premio di categoria e il primo premio assoluto di sezione «Musica da Camera» ottenendo la Borsa di Studio della Città di Borgosesia.
Nuovo trionfo per due flautiste della classe del Mo Maurizio Saletti. Clara Cavalleretti e Anna Ratti (che presto ascolteremo al Teatro Sociale di Como in veste solistica con l'Orchestra) hanno ottenuto il primo premio assoluto con il punteggio di 100/100 al «Concorso Internazionale Giovani Musicisti - Premio "Antonio Salieri"» della città di Legnago (VR), rispettivamente nelle categorie «E» e «G».
Anche il clarinettista Giona Pasquetto (allievo del Mo Carlo Dell'Acqua) ha vinto il Primo Premio Assoluto nella categoria «Fiati» e «Premio Virtuositè». Un plauso anche al suo pianista Kristofer Gjoni.
La violinista Sofia Manvati (allieva del Mo Lappano, corso preaccademico - secondo anno del III periodo) al Concorso Strumentistico Nazionale «Città di Giussano» ha vinto:
- il Primo Premio assoluto «Città di Giussano»;
- il Primo Premio ex aequo (con il massimo del punteggio) nella categoria «F», (strumenti ad arco fino a 18 anni);
- il premio della Sezione «Fra Giovanni da Giussano»
Il premio consiste in una borsa di studio e un concerto nella locandina della «Società dei Concerti» di Milano per la prossima stagione.
Kim Heejung, allieva della classe di canto del Mo Patrizia Patelmo, ha vinto il 3o premio al concorso «East Coast International Competition» in America.
Il 21 gennaio 2017 si esibirà al Lincoln Center di New York.
Nicolò Pellizzari, allievo del biennio di clavicembalo nella classe del Mo Giovanni Togni, ha vinto la borsa di studio del XXIV Corso di Formazione Orchestrale Barocca e Classica organizzato dalla Academia Montis Regalis (Mondovì-CN).
I borsisti hanno la possibilità di fare un'esperienza unica nel suo genere in Italia, dando vita ad un’orchestra da camera che opera sotto la guida di alcuni tra i più importanti direttori italiani e stranieri attivi nel campo della musica antica.

anno accademico 2015-2016

Nella foto, il trio Arizza in occasione di un evento estivo organizzato dal Teatro Sociale di Como in collaborazione con il Conservatorio sulle rive del Lago di Como
Rovistando tra gli albi d'oro dei concorsi musicali aggiorniamo l'elenco degli Studenti che hanno conseguito premi e ottime affermazioni nelle loro partecipazioni.

Concorso Internazionale "Città di Alessandria", edizione 2015
Organizzato dall’Accademia Operamelodica di Alessandria, con il patrocinio del Conservatorio «A. Vivaldi» e del Comune. Vincitori assoluti «Formazioni cameristiche Categoria B»:  Trio violino-violoncello-pianoforte
Carlotta Arizza, Beatrice Arizza, Emma Arizza

Premio Franz e Maria Terraneo, edizione 2016
Svoltosi il 29 aprile 2016 il premio è stato assegnato alla violinista Emma Arizza.
La vincitrice si è poi esibita in un concerto, accompagnata al pianoforte da Ana Bursac, con musiche di: L. van Beethoven, R. Schumann, S. Rachmaninov, J. Brahms

«Castrocaro Classica» XX rassegna dei migliori diplomati dei Conservatori e degli istituti pareggiati d'Italia, 2016
Primo premio come miglior diplomata del 2015 e premio del pubblico a Emma Arizza
Il concerto dei vincitori si è tenuto il 24 settembre presso il padiglione delle feste delle terme di Castrocaro
Mario Folli, studente del Corso extra curricolare di Composizione della classe del Mo Zago, in data 13 luglio 2016 ha conseguito il Primo premio nel Concorso nazionale di composizione “In memoriam… Joannes XXIII” con Paragrafo 598, su testo liberamente tratto da “Il Giornale dell’anima” di Papa Giovanni XXIII. La Commissione era presieduta da Giuseppe Liberto, direttore emerito della Cappella musicale pontificia sistina.
Altro successo di Marco Bottet, studente del Biennio accademico di II livello della classe di Fagotto del Mo Guarneri. In data 7 luglio 2016 è stato giudicato unico idoneo nel round finale dell'audizione quale fagottista presso l'Orchestra Giovanile Cherubini. La commissione era presieduta dal Mo Riccardo Muti.
Il 21 giugno si è tenuta la «Festa Europea della Musica» presso la «Sala della Regina» a Montecitorio con la partecipazione di venti talenti provenienti dai Conservatori italiani. I giovani musicisti sono stati selezionati a cura della Conferenza dei Direttori sulla base della segnalazione da parte dei Conservatori degli studenti vincitori di concorsi internazionali. Tra questi anche la giovane arpista Lucia Foti del Conservatorio di Como.
Agata Gagliano, studentessa di Arpa nella classe del Mo Gattoni, ha ottenuto il primo premio (con il risultato di 97/100) al Concorso Internazionale della Val Tidone nella sezione “Strumenti a pizzico”, categoria "B". La giuria era presieduta da Dario Bisso Sabadin.
Sara Romagnoli, studentessa del triennio di Arpa nella classe del Mo Gattoni, ha vinto il primo premio (con il risultato di 98/100) al Concorso Internazionale della Val Tidone nella sezione “Strumenti a pizzico”, categoria "D" (senza limiti di età), eseguendo «...pulvis sum...», digressioni per arpa (1995) di Vittorio Zago. La giuria era presieduta da Dario Bisso Sabadin.
Yunghing Ryu, studente del biennio di Canto nella classe del Mo Patelmo, ha vinto il secondo premio al X Concorso Internazionale di Canto Lirico "Principessa Cristina Trivulzio di Belgioioso" di Locate Triulzi (MI). La giuria era presieduta da Armando Ariostini.
Clara Alice Cavalleretti, allieva della classe di flauto del Mo Maurizio Saletti, ha ottenuto il Primo Premio alla «V Rassegna Giuseppe Peloso» di Voghera (PV).
Hojoun Lee, allievo del primo anno del Biennio di Canto nella classe del Mo Patrizia Patelmo ha vinto al Premio al XVIII Concorso lirico internazionale «Umberto Giordano» di Foggia: 1o premio Senior Singer, Premio «Umberto Giordano» e premio per il ruolo di Marcello nella Boheme.
Marta Rigamonti, 13 anni, allieva del Corso di pianoforte del Mo Mario Patuzzi, si è classificata prima, con punti 99 su 100, nella categoria C, al Concorso nazionale «Virginia Centurione», svoltosi a Genova dal 9 all'11 maggio 2016.
I Ministri della Pubblica Istruzione Stefania Giannini (Italia) e Johanna Wancka (Germania) al termine della cerimonia per il 30o di Villa Vigoni (Menaggio) con i due giovani studenti del Conservatorio di Como, Andrea Molteni e Lucia Foti che si sono esibiti al pianoforte e all’arpa nel corso dell’evento.
Alla XXI edizione del Concorso Strumentistico Nazionale “Città di Giussano” (14-19 marzo 2016) tra i vincitori possiamo citare con orgoglio:
Ismaele Gatti, pianoforte (allievo del Mo Federico)
secondo posto nella Categoria I, Pianoforte, fino a 18 anni.
Giona Pasquetto, clarinetto (allievo del Mo Dell'Acqua)
secondo posto nella Categoria Speciale, Musica da Camera.
Andrea Poncia, saxofono (allievo del Mo Brizzi)
primo posto nella Categoria B, Strumenti a fiato, fino a 15 anni.
Il «Premio Franz e Maria Terraneo» 2015 è stato assegnato ad Andrea Molteni, studente del Corso di pianoforte del Mo Mario Patuzzi. Molteni, vincitore della medaglia d'oro, ha tenuto un concerto presso la sede della Associazione (a Como in via Cavallotti, 7) giovedì 14 gennaio 2016.
Mattia Marelli, studente del Biennio di Clavicembalo della Classe del Mo Togni, ha vinto la Borsa di Studio del Lions Club Como Host per il 2015.
Le borse di studio sono assegnate ai migliori studenti che hanno terminato il percorso del triennio e sono immatricolati in un biennio specialistico nelle strutture universitarie della Città di Como.
La cerimonia di consegna del premio si è tenuta il 23.11.2015 presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como.
Alessio Benedetti, studente del Biennio di Direzione di coro, ha vinto il secondo premio al Concorso biennale «Mario Pannunzio 2015» per la sezione «Tesi di laurea».
La cerimonia di premiazione si è tenuta sabato 21 novembre 2015 presso il Collegio San Giuseppe a Torino.
Nicolò Pellizzari, studente della classe di Clavicembalo del Conservatorio di Como, ha conseguito il 2o premio al Concorso «Premio Fratelli Pedrotti» per la categoria «Armonizzazione per coro maschile di un canto di tradizione orale».
Il concorso è stato organizzato dalla Fondazione Coro della SAT di Trento e dai Conservatori di Trento e di Bolzano.
Francesca Maiella, classe 2000, studentessa dei Corsi pre-accademici di Flauto nella Classe del Mo Saletti, già vincitrice nel maggio scorso del primo premio al concorso nazionale «G. Peloso» di Voghera (unica categoria), lo scorso 8 novembre ha vinto il primo premio assoluto al Concorso internazionale di musica «Luigi Cerritelli» di Salò (sezione solisti, categoria C).

Copyright © Conservatorio di Como