home » didattica » docenti » marcoemilio camera
marcoemilio camera

MARCOEMILIO CAMERA ha iniziato gli studi musicali di organo, affiancandoli a quelli classici e dedicandosi quindi agli studi storico musicali presso l'Università di Pavia, Scuola di Paleografia musicale di Cremona. Vincitore di una borsa di studio per meriti si è laureato in Musicologia nel 1988 col massimo dei voti, con una tesi sulla cantata romana del '600. Ha proseguito la specializzazione vincendo il dottorato di ricerca in filologia musicale.

Ha frequentato corsi di perfezionamento sulla prassi del basso continuo con Walter Kolneder.

Dal 1987 ha iniziato la sua collaborazione con il mondo delle biblioteche musicali approfondendo gli aspetti inerenti le nuove tecnologie: per tre anni ha preso parte al progetto SBN Musica per la creazione della Base Dati Musica Italiana, assunto nel progetto IRIS del Ministero dei Beni Culturali presso la Biblioteca del Conservatorio di Milano.
Dal 1989 al 1996 è stato il direttore scientifico della ricerca "Catalogo delle cantate italiane di tutto il mondo", finanziata dal CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche).

Esperto di catalogazione e gestione informatica delle biblioteche musicali, ha curato la gestione e ha tenuto corsi di formazione presso Conservatori e Istituzioni in tutta Italia: Milano, Trento, Bari, Ortona, Cagliari, Campobasso, Napoli, Cremona, Sassari, Livorno, Bergamo, Torino.

Dal 1997 al 2000 è stato segretario della sezione italiana della IAML (International Association of Music Libraries).

E' stato collaboratore e consulente artistico del Teatro alle Vigne di Lodi, per il quale ha curato anche per diversi anni la redazione delle pubblicazioni musicali.

Per diversi anni si è dedicato alla collaborazione musicale e alla realizzazione delle musiche di scena di spettacoli teatrali, curandone la composizione e/o gli arrangiamenti e l'esecuzione in numerosi spettacoli: per il regista Carlo Rivolta ha curato le musiche di scena per gli spettacoli Giobbe, Qohelet, Cantico dei Cantici (con Eleonora Brigliadori), Critone (con Gerardo Amato), Da donna a Donna, eseguendole in decine di città italiane sia come unico esecutore che in formazione cameristica.

Ha insegnato storia della musica presso il Conservatorio "G. Verdi" di Milano, e, dal 1989 al 1998 presso l'associazione Musicale "F. Gaffurio" di Lodi, di cui è direttore artistico dal 1997.

Vincitore di concorso nazionale è entrato nel 1993 in ruolo come docente sulla cattedra di bibliotecario presso il Conservatorio di Campobasso e, dal 1999 al Conservatorio di Como


elenco docenti del conservatorio di Como